A mio padre

 

A mio padre

 

 





Se mi donassi ancora un tuo sguardo

In quest’anni trascorsi a capire

E a coltivare ogni attimo per ritrovarti

Com’è triste il mondo senza di te!

Tu che hai dedicato la tua vita

Per renderci felici e indipendenti

Ed è il dono più bello, più immenso

Di te a noi, come una primavera

Che ci hai lasciato prima di morire

 

 

 

Non mi basterebbe l’idea di ricordarti

Perché sei ancora vivo, vivo…

Nel sogno tralasciato di padre

A noi, i tuoi giorni che hai seminato

D’amore in ogni alba e tramonto

Figli miei! La mia ragione di vita

Se tu avesse vissuto la tua…

Se tu ci donassi ora un giorno in più

Per dirti grazie per ogni tuo gesto d’amore

 

Commenti